Please publish modules in offcanvas position.

sp-section-2

sp-page-title

sp-section-5

sp-main-body

I Ports of Genoa presenti al Seatrade Cruise Med di Lisbona

I Ports of Genoa presenti al Seatrade Cruise Med di Lisbona
Nell’ambito della fiera sono stati presentati i primi itinerari per escursioni eco sostenibili
Si è chiuso ieri 20 settembre 2018 l’edizione Med del Seatrade Cruise ospitata quest’anno a Lisbona. La fiera dedicata al business delle crociere ha visto protagonisti i Ports of Genoa, con i suoi due porti di Genova, home port di MSC Crociere, e Savona, home port di Costa Crociere, che hanno partecipato con un proprio stand all’interno della collettiva Assoporti-Med Cruise. Il Seatrade rappresenta un momento di confronto sulle tendenze del business delle crociere e ogni due anni viene ospitato da un porto dell’area Med a cui partecipano come visitatori e espositori rappresentanti dei porti, dei tour operator uffici del turismo, agenti marittimi, operatori specializzati.

Con quasi 1, 8 milioni di croceristi, il sistema portuale del Mar Ligure occidentale si conferma il secondo polo italiano delle crociere e il quarto nel mediterraneo. Consolidata anche la leadership in questo settore della Liguria, in Italia, secondo le previsioni per il 2019 elaborate dalla  Cemar Agency Network e divulgate nel corso della rassegna portoghese, che prevedono per il prossimo anno un ulteriore aumento del 5,5% del business delle crociere della penisola.

Durante la fiera è stato presentato il progetto europeo Interreg-Itinera,Itinerari Ecoturistici in Rete al quale aderisce per la Liguria La Camera di Commercio di Genova la cui attività è iniziata il 2 febbraio 2017 e si concluderà il 2 febbraio 2019. AdSP ha esposto l’offerta infrastrutturale dei due porti durante la conferenza stampa di presentazione del progetto ospitata dal Padiglione MedCruise, l’associazione dei porti crociere del mediterraneo alla quale  i Ports of Genoa aderiscono. Il progetto riguarda il potenziamento delle realtà imprenditoriali presenti nelle 5 regioni partner (Liguria, Toscana, Corsica, Sardegna e Var-Francia)  grazie alle aumentate possibilità di crescita derivanti dalla valorizzazione turistica dei territori in chiave sostenibile. A Lisbona sono state presentate le prime proposte  di itinerario nell’ambito dell’eco-turismo che saranno messi a disposizione dei tour operator degli uffici del turismo locale e delle compagnie di crociera che scalano i porti delle 5 regioni, tra cui Genova e Savona.

Lisbona 21 settembre 2018

Per offrire informazioni e servizi nel miglior modo possibile, questo sito utilizza cookie tecnici e analitici.