Port Economics: Genova mantiene il traffico container

Port Economics: Genova mantiene il traffico container

Secondo i dati di Port Economics relativi alle movimentazioni di container nei 15 maggiori porti europei nel primo trimestre 2020, Genova risulta fra i pochi scali gateway a mantenere un andamento in linea con l’anno precedente (+0,3%)

 

A seguito delle misure di lockdown che hanno interessato prima la Cina e poi le nazioni europee, infatti, i traffici sulla rotta Far East-Europa si sono considerevolmente ridotti e la maggior parte porti monitorati da Port Economics ha registrato dati di traffico negativi, con l’eccezione dei grandi porti di transhipment nel Mediterraneo, Gioia Tauro e Algeciras, e l’hub di Anversa.

Nel Nord Europa, la buona performance dei porti belgi, Anversa e Zeebrugge, è in netto contrasto con la situazione degli altri porti hub del range Le Havre-Amburgo.

Nel Mediterraneo, a est il Pireo ha registrato un moderato calo, mentre a ovest le movimentazioni di Barcellona sono scese del 14% e a Valencia del 5%.

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Linkedin