Aggiornamenti dal Comitato di Igiene e Sicurezza

Aggiornamenti dal Comitato di Igiene e Sicurezza

Si è nuovamente riunito ieri, mercoledì 4 marzo, il Comitato di Igiene e Sicurezza del Porto

 

Gli ultimi aggiornamenti:

- in esecuzione le procedure di sorveglianza attiva in isolamento per l'equipaggio del traghetto Gnv Rhapsody, attualmente ormeggiato ai Cantieri San Giorgio, sul quale un passeggero è risultato positivo al Covid-19 una volta sbarcato in Tunisia il 27 febbraio dopo l'imbarco da Genova il giorno prima.

- Gnv ha dotato le sue navi di termometri infrarossi per velocizzare l'esecuzione dei controlli.

- Gli operatori, associazioni e sindacati chiedono comunicazioni tempestive per poter agire rapidamente. Si procederà quindi a portare l'istanza in Prefettura per ottenere una ulteriore intensificazione delle comunicazioni.

- La richiesta di ulteriori misure e procedure di controllo (ad esempio la misurazione della febbre ai passeggeri) da applicare in tutti gli ambiti portuali sarà condivisa con Regione e sottoposta al Governo.

- È importante rispettare le norme di prevenzione del contagio (distanziamento sociale di almeno un metro, lavare spesso le mani...) che avviene attraverso il contatto con droplet salivare di persone infette e sintomatiche. Si ricorda che l'infezione asintomatica al momento è rara e che la trasmissione del virus da casi asintomatici è attualmente molto rara. Sulla base di questi dati, l'OMS conclude che la trasmissione da casi asintomatici non sarebbe il principale motore della trasmissione del coronavirus.

- In attesa della nuova gara per la realizzazione del presidio medico stabile, il settore Riparazioni Navali è stato dotato di un presidio medico mobile con medico garantito in aggiunta alla presenza dell'ambulanza.

 

Nella sezione Aggiornamenti Coronavirus ulteriori informazioni.

 

Aggiornamenti dal Comitato di Igiene e Sicurezza