Una tre giorni per presentare Genova ai giornalisti della stampa estera

primo educational integratoSi è concluso il primo educational integrato su Genova per presentare ai corrispondenti della stampa estera in Italia il capoluogo ligure, con particolare attenzione ai temi e agli obiettivi di sviluppo futuri nel campo urbanistico, portuale, turistico e dell'alta tecnologia

Genova, 3 ottobre 2019 - Una missione di tre giorni organizzata dal Comune di Genova in collaborazione con l'Agenzia della Stampa Estera in Italia, che ha avuto il contributo di Autorità di Sistema Portuale del Mar Ligure Occidentale, Camera di Commercio, Confindustria Genova, Università di Genova, Istituto di Tecnologia e Acquario di Genova. Agli incontri hanno aderito 16 giornalisti di testate e televisioni e radio di Stato di Francia, Germania, Austria, Cuba, Kuwait, Slovenia, Marocco, che hanno potuto approfondire gli aspetti strategici della città, i progetti in fase di realizzazione e quelli futuri, oltre ad apprezzare le bellezze del capoluogo ligure.

La delegazione ha avuto l'opportunità di visitare, via mare, tutto il comparto portuale genovese, con particolare attenzione al principale terminal contenitori di Genova, il PSA Genova Prà. In seguito i membri della stampa estera sono stati accolti nella sede dell'Autorità di Sistema Portuale, a Palazzo San Giorgio, dal Presidente Paolo Emilio Signorini che ha presentato i Ports of Genoa ad una platea interessata ai consistenti programmi di investimento in corso, dedicati ad attrezzare le strutture portuali del Mar Ligure Occidentale per vincere la scommessa con il gigantismo navale - il terminal contenitori MSC di Calata Bettolo, la nuova diga foranea e la piattaforma APM Terminals di Vado Ligure -, nonché alla politica ambientale promossa nell'ottica di uno sviluppo sostenibile delle operazioni portuali nei confronti del territorio.
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Linkedin