L'Ambasciatore dell'Azerbaigian in visita ufficiale al Porto di Genova

L'Ambasciatore dell'Azerbaigian in visita ufficiale al Porto di Genova

Il Presidente Paolo Emilio Signorini ha accolto nella sede dell'Autorità di Sistema Portuale del Mar Ligure Occidentale l'Ambasciatore della Repubblica dell'Azerbaigian in Italia, S.E. Mammad Ahmadzada, in visita ufficiale a Genova

Genova, 13 dicembre 2019 - L'Ambasciatore è stato accompagnato a Palazzo San Giorgio dall'Ex-Ambasciatrice della Repubblica Italiana in Azerbaigian, e attuale Console Onorario a Genova, Sig.ra Margherita Costa, e dal Secondo Segretario dell'Ambasciata a Roma, Elvin Ashrafzade.

Nell'ambito dell'incontro si sono approfondite alcune tematiche condivise dai Ports of Genoa e dal Porto Commerciale Marittimo di Baku, i quali rientrano entrambi nella nuova Via della Seta del Belt Road Initiative, l'iniziativa strategica della Repubblica Popolare Cinese per il potenziamento dei suoi collegamenti commerciali con i paesi nell'Eurasia.

L'Azerbaigian svolge un ruolo strategico come hub logistico fra l'Asia e l'Europa, grazie alla sua posizione geografica privilegiata ed ai recenti ingenti investimenti implementati nel Baku International Sea Trade Port e nell'attigua zona franca che serve un mercato di circa 130 milioni persone nel Caucaso del Sud, Asia Centrale e Russia.

Ai fini dello sviluppo ulteriore delle relazioni commerciali tra l'Italia e l'Azerbaigian, l'Ambasciatore Mammad Ahmadzada e il Presidente Signorini hanno confermato il loro vivo interesse a porre le basi ad una possibile collaborazione tra la CJSC, l'Autorità Portuale che gestisce il Porto Commerciale Marittimo di Baku, e l'Autorità di Sistema Portuale di Genova, Prà, Savona e Vado Ligure.

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Linkedin