Recovery Fund: 1 miliardo per i Ports of Genoa

Il Recovery fund permette alle amministrazioni appaltanti di finanziare progetti ambiziosi e di grande respiro che richiedono necessariamente un orizzonte pluriennale, inoltre libera risorse finanziarie nazionali dal bilancio dell'AdSP che possono così essere utilizzate per progetti di immediata spesa

 

Nello specifico, i Ports of Genoa hanno fatto richiesta al Ministero per:

  • 600 milioni di euro da destinare alla nuova diga foranea del porto di Genova;
  • circa 50 milioni di euro per l'elettrificazione delle banchine del polo passeggeri dei porti di Genova e Savona;
  • circa 400 milioni di euro per opere e progetti necessari al potenziamento dell'ultimo miglio stradale e ferroviario, della sostenibilità ambientale e della accessibilità nautica.

Nel video l’intervista al Presidente Signorini.

Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Linkedin