Completato il test in vasca per la nuova diga di Savona

Completato il test in vasca per la nuova diga di Savona

È stata completata oggi, mercoledì 30 giugno, presso il dipartimento di ingegneria civile e ambientale dell’Università di Padova la simulazione “in vasca” del nuovo muro paraonde per il porto di Savona

L’imprese aggiudicataria del progetto di ripristino delle opere foranee nei bacini di Savona e Vado Ligure C.E.M. S.p.A. – coadiuvata dallo studio di ingegneria HS Marine S.r.l – ha avviato in ambiente di test lo studio fisico di modellazione idraulica per riprodurre il comportamento del nuovo muro paraonde di Savona e misurare l’effetto delle sollecitazioni del moto ondoso.

L’esito della prova è stato positivo e ha confermato i dati elaborati in fase di progetto. Nelle prossime settimane sarà realizzato in ambiente di test il modello per la diga di Vado Ligure.

Nel frattempo i lavori stanno procedendo come da cronoprogramma, il completamento dell’allestimento del cantiere verrà concluso entro la fine luglio sia a Savona che a Vado Ligure, nei prossimi giorni partiranno i lavori di sopralzo del muro paraonde a Savona e infine nel mese di settembre inizieranno le opere a mare.

 

Completato il test in vasca per la nuova diga di Savona

Tag:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Linkedin