Inaugurata oggi a Savona Costa Firenze

Inaugurata oggi a Savona Costa Firenze

La nuova Costa Firenze, dal nome ispirato a una delle più belle città d’arte italiane, è stata presentata venerdì 2 luglio nel porto di Savona come simbolo di un nuovo rinascimento, di una nuova ripartenza e di un turismo sostenibile.

Alla presenza del Direttore Generale di Costa Crociere, Mario Zanetti e del Sindaco della città di Firenze, Dario Nardella, sono state raccontate le caratteristiche della nuova unità che ha una capienza massima di 5260 passeggeri, 1100 membri di equipaggio e una stazza lorda di 135.225 tsl.

In rappresentanza dell’Autorità di Sistema Portuale del Mar Ligure Occidentale era presente il Segretario Generale Paolo Piacenza che ha effettuato il tradizionale scambio crest con il Comandante della nave in segno di benvenuto nel porto di Savona. In un periodo ancora segnato dalla pandemia, grazie al protocollo messo a punto dalla Compagnia, il Costa Safety Protocol, è possibile viaggiare in sicurezza secondo le norme sanitarie nazionali e internazionali.

Un segnale positivo, quindi, l’arrivo a Savona della nuova nave Costa che è anche una delle più sostenibili della flotta: le sue performance sono certificate Green Star 3 dal RINA. Costa Firenze, che partirà da Savona per la sua crociera inaugurale il domenica 4 luglio,  si aggiunge a Costa Smeralda, l’ammiraglia green della flotta Costa, che salpa ormai regolarmente da maggio dalla città della Torretta ogni sabato.

In occasione della cerimonia, Costa Crociere ha presentate il proprio manifesto per un turismo sostenibile e inclusivo nel corso di una breve tavola rotonda alla quale hanno partecipato, oltre al Direttore Zanetti e al Sindaco di Firenze Nardella,  il Sindaco di Savona Ilaria Caprioglio, il Presidente di ENIT Giorgio Palmucci, l’On. Luca Pastorino Presidente della Commissione Turismo di Anci e l’On. Brando Brnifei, parlamentare europeo. Una serie di buone pratiche e comportamenti per sensibilizzare non solo i passeggeri, ma anche i vari stakeholder per costituire un tavolo allargato sulla sostenibilità con un impegno costante e concreto.

Tag:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Linkedin