Ship recycling a San Giorgio del Porto: Theodoros e Sentinel in demolizione

Ship recycling a San Giorgio del Porto: Theodoros e Sentinel in demolizioneSono iniziati giovedì 1 luglio al cantiere navale San Giorgio del Porto S.p.A i lavori di demolizione della general cargo Sentinel e della Tanker Theodoros, le due unità qualificate come “navi-rifiuto” da smaltire. Si tratta di un primato nazionale in campo ambientale per il porto di Genova trattandosi delle prime navi che vengono demolite in Italia in attuazione della normativa europea di “Ship recycling” voluta dall’UE per prevenire e minimizzare i possibili effetti negativi per la salute umana e per l’ambiente causati dal riciclaggio delle navi.

San Giorgio del Porto, ad oggi, è l’unico cantiere nazionale iscritto nel registro italiano ed europeo per lo “Ship recycling” ed è aggiudicatario delle gare finalizzata all’individuazione di un cantiere con i necessari requisiti previsti dalla normativa nazionale e comunitaria per svolgere in sicurezza la demolizione di “navi-rifiuto”.

Grazie alla sinergica azione esercitata, a partire dal 2019, da tutte le Amministrazioni ed i soggetti a vario titolo coinvolti - Autorità di Sistema Portuale del Mar Ligure Occidentale; Agenzia delle Dogane e dei Monopoli; Capitaneria di Porto di Genova; RINA Services S.p.A.; Servizi Tecnico Nautici portuali, San Giorgio del Porto S.p.A. - si è potuto arrivare ad oggi con l’avvio dei lavori di demolizione della Theodoros e Sentinel.

Scarica il comunicato stampa >

Tag:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Linkedin