Nuova Diga foranea, affidato studio di compatibilità per eolico e manovre portacontainer

Nuova Diga foranea, affidato studio di compatibilità per eolico e manovre portacontainer

È stato affidato a Enav S.p.A. lo studio di compatibilità elettromagnetica per valutare i possibili ostacoli e interferenze con il cono aereo dell’Aeroporto Genova City Airport generati dagli aerogeneratori di un eventuale impianto eolico sito sulla nuova diga foranea (fase A) e dai sistemi di comunicazione via radio e satellite di cui sono equipaggiate le portacontainer da 400 metri in evoluzione del bacino di Sampierdarena e in attracco a calata Bettolo.

In particolare, saranno valutati gli apparati strumentali SAR (Search and Rescue) per le operazioni di ricerca e soccorso aeronautico, e NAV per le allerte metereologiche e di sicurezza della navigazione. 

Lo studio comprende anche gli esiti delle valutazioni relative sia alle procedure strumentali di volo che alle Superfici Limitazioni Ostacoli – ovvero le aree attorno all’aeroporto che devono essere mantenute libere da ostacoli, in modo che tutte le operazioni di volo possano essere effettuate in piena sicurezza – e risponde alla nota acquisita da ENAC Direzione Aeroporti (prot. n. 12632 del 14/04/2022) da cui risulta che il rilascio dell’autorizzazione finale alla realizzazione della nuova Diga foranea è condizionata alle risultanze dello studio di compatibilità.

L’importo complessivo dell’affidamento è pari ad euro 20.500.

Tag: