Come cambia la viabilità portuale di Sampierdarena

Si lavora senza sosta sui diversi cantieri che nel loro complesso rivoluzioneranno la viabilità portuale nel bacino di Sampierdarena grazie alla costruzione di un nuovo sistema infrastrutturale, in quota e a raso, che permetterà la connessione diretta in entrata e in uscita dallo scalo genovese con i nodi autostradali di Genova Ovest (A10-A7) e Genova Aeroporto (A10-A26).

“È un opera decisamente strategica per il porto perché lo proietterà nel prossimo ventennio”, ha commentato Fabrizio Mansueto durante l’intervista in cui ha spiegato il ruolo fondamentale del progetto per la crescita e lo sviluppo dei Ports of Genoa e delle sue attività.

Gli interventi principali all’interno del bacino di Sampierdarena sono l’ampliamento, l’ammodernamento e il prolungamento della sopraelevata portuale esistente, la costruzione del nuovo Ponte del Papa a due livelli sul torrente Polcevera, la realizzazione di un tratto sopraelevato di via della Superba che permetterà la connessione diretta con la strada Guido Rossa e il completamento del sistema viadottistico di collegamento tra Via Pionieri e Aviatori D’Italia, l’aeroporto Cristoforo Colombo e la città.

I lavori nel loro complesso renderanno più agevole il transito nelle aree operative ai mezzi a servizio del porto e mitigheranno l’impatto del traffico pesante sulla viabilità cittadina che avrà un tracciato viabilistico separato.

Scopri i video aggiornamento dei lavori

Tag: