Terminal San Giorgio: nuova gru green in banchina

Terminal San Giorgio: nuova gru green in banchina

Il multipurpose terminal genovese si attrezza per accogliere le navi di ultima generazione post-Panamax.

Terminal San Giorgio ha siglato un contratto da oltre 5 milioni di euro con Konecranes, azienda leader nel settore, per la consegna di una nuova gru mobile e super performante.

Il modello ESP.8 (Electric Smart Powerful), in arrivo nei prossimi mesi presso le banchine del terminal di Genova, è dotato di un motore elettrico supplementare e garantirà una capacità di sollevamento fino a 150 tonnellate, con sbraccio operativo fino a 54 metri.

La nuova gru risulta essere, al momento, il primo ordine di acquisto in Italia, dall' impronta green e con un' elevata flessibilità di movimentazione, sia per container che per project cargo.

Tag:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Linkedin