Il Futuro del turismo crocieristico e il “modello Genova”

I Ports of Genoa, rappresentati da Paolo Piacenza, Segretario Generale dell’AdSP, hanno partecipato all’incontro organizzato da Costa Crociere dal titolo “Il Futuro del turismo crocieristico e il “Modello Genova”: territorio, portualità e innovazione sostenibile”.

La tavola rotonda sul tema “Genova e il suo porto come modello nazionale per infrastrutture e turismo più sostenibile”, moderata dalla giornalista Eva Giovannini, è stata l’occasione per presentare i progetti e gli investimenti green dei Ports of Genoa che possono essere sintetizzati in due macro aree di intervento: l’elettrificazione delle banchine - sia del porto passeggeri di Genova e Savona, che dei terminal commerciali - e  l’installazione di impianti fotovoltaici con sistemi di accumulo smart grid per la produzione e distribuzione di energia pulita.

Per gli approfondimenti guarda il video dell’intervento del Segretario Generale Paolo Piacenza.

All’evento hanno partecipato, tra gli altri, il Presidente della Regione Liguria Giovanni Toti, il Sindaco di Genova Marco Bucci, il Direttore Generale Costa Crociere Mario Zanetti e il Direttore Generale Aeroporto di Genova Piero Righi.

Al termine dell’incontro i Ports of Genoa hanno firmato il “Manifesto di Costa per un turismo di valore, sostenibile e inclusivo” insieme al Comune di Genova e alla Regione Liguria.

L’evento si è svolto a bordo della nave da crociera Costa Firenze attraccata nel porto di Genova.

 

firma Manifesto

Il Segretario Generale Paolo Piacenza firma il Manifesto di Costa per un turismo di valore, sostenibile e inclusivo

Tag:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Linkedin