I porti liguri al Seatrade Cruise Med di Malaga

I porti liguri al Seatrade Cruise Med di Malaga

Porti Liguri al Seatrade Cruise Med 2022 di Malaga. Il sistema crocieristico della Regione si è presentato compatto per promuovere il territorio della Liguria. Focus anche sulle esigenze dei componenti degli equipaggi delle navi e sui progetti di sviluppo dei tre porti di Genova Savona e La Spezia e sull’aeroporto C.Colombo.

In occasione del SEATRADE CRUISE MED, che si conclude oggi a Malaga, i porti Liguri di Genova, Savona e La Spezia, che assieme costituiscono il primo sistema crocieristico italiano, hanno deciso di presentarsi insieme per promuovere, con un evento specifico, il territorio della Regione, già destinazione privilegiata nel Mediterraneo per le principali compagnie di crociera internazionali. Nel 2022 saranno oltre 14,3 milioni i passeggeri che sbarcheranno nelle destinazioni del Mediterraneo Occidentale, di cui ben il 12,8 % in Liguria (Dati Risposte Turismo).

L’occasione si è tradotta nell’evento, organizzato da Liguria International, AdSP del Mar Ligure Occidentale ed Orientale, dal titolo “Liguria Coast: the Mediterranean ultimate cruise destination” che ha attirato l’interesse di membri dei media specializzati, operatori crocieristici ed itinerary planners, sempre alla ricerca di destinazioni interessanti da proporre ai propri passeggeri.

Il dibattito, moderato da Gabriele Bassi, capo redattore di Cruising Journal, dopo i saluti istituzionali del Presidente dell’AdSP del Mar Ligure Orientale, Mario Sommariva e, per conto del Presidente AdSP del Mar Ligure Occidentale, Paolo Emilio Signorini, di Cristina De Gregori, responsabile Comunicazione e Relazioni Pubbliche, ha visto la partecipazione di  Alfonso Aloschi, Presidente di Aloschi Bros; Ana Karina Santini, AVP, International Destination Development, Royal Caribbean Group; Matteo Garnero, Direttore Agenzia In LIGURIA; Francesco di Cesare, Presidente di Risposte Turismo; Giacomo Erario Direttore Operativo di Spezia e Carrara Cruise Terminal; Andrea Prati, Onboard Revenue Director di Costa Crociere; Nuhr El Gawohary, responsabile delle  relazioni esterne e comunicazione dell’Aeroporto C.Colombo di Genova; Marco Pizzio membro dell’Associazione e Italiana Sclerosi Multipla; Lorenzo Vera, vice presidente di Med Cruise.

La Liguria è stata presentata come modello di best practice. Particolare attenzione è stata riservata all’illustrazione dei progetti di sviluppo dei tre porti liguri e dell’Aeroporto C.Colombo, ma anche all’attuale offerta di servizi, alla logistica per l’imbarco e lo sbarco dei passeggeri, all’organizzazione turistica specializzata nell’accoglienza dei crocieristi. E’ stato affrontato anche il tema delle risposte ai bisogni dei numerosi membri degli equipaggi delle navi da crociera ed a quella dell’accessibilità per i turisti diversamente abili.

GALLERY

Tag:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Linkedin