Autorizzazioni provvisorie e licenza di impresa

Ufficio Territoriale di Genova
Servizio Controllo del Territorio, Autorizzazioni e Registri
Ufficio Attività di Impresa e Registri Obbligatori

Provvede all’istruttoria dei procedimenti amministrativi attinenti le autorizzazioni allo svolgimento delle Operazioni e Servizi Portuali (art. 16 della Legge 28 gennaio 1994 n. 84 e ss.mm.ii. ) non di competenza dello Staff Governance Demaniale, Piani di Impresa e Società Partecipate.

Partecipa alla elaborazione delle normative che regolamentano la Cantieristica Navale del Porto di Genova nonchè quelle relative allo svolgimento delle attività commerciali in ambito portuale.

Cura l’istruttoria delle istanze di rinnovo e/o di rilascio delle autorizzazioni per dette attività (iscrizione nel Registro ai sensi dell’art. 68 Cod. Nav., Licenze di Impresa e Autorizzazioni Provvisorie).

Cura l’acquisizione dei dati utili alla compilazione dei Registri Obbligatori da tutti i soggetti autorizzati allo svolgimento delle operazioni e servizi portuali (art. 16 della Legge n. 84/1994 ) e del lavoro portuale (art. 17 della Legge n. 84/1994).

Cura la tenuta del Registro dei Consulenti Chimici del Porto ed i relativi adempimenti di verifica.

Cura la raccolta e la pubblicazione con apposito decreto delle tariffe praticate agli utenti portuali.

CONTATTI

Ufficio Attività di Impresa e Registri Obbligatori
Ponte dei Mille – 16126 Genova
Tel. 010 241 2877 – 2709 - 2244 - 2273
E-mail: attimp.registri@portsofgenoa.com
pec: servizio.imprese@pec.portsofgenoa.com

Attenzione

nel corso dell’emergenza per la diffusione del Covid-19, l’Ufficio Attività d’Impresa e Registri obbligatori è operativo in modalità smart working ed è raggiungibile via mail all’indirizzo 

attimp.registri@portsofgenoa.com

anche per informazioni circa la modulistica da presentare in tale fase per le autorizzazioni di competenza dell’Ufficio

Autorizzazioni per il settore della CANTIERISTICA NAVALE NEL PORTO DI GENOVA - Regolamento approvato con Decreto AdSP n.1380 del 15 dicembre 2020

AUTORIZZAZIONE PROVVISORIA

Regolamento per il Settore della Cantieristica navale del Porto di Genova approvato con Decreto Presidente AdSP n. 1380 del 15 dicembre 2020 – CAPO 2 –

Possono essere concesse le Autorizzazioni Provvisorie per le esecuzioni di lavori da effettuare a bordo nave a richiedenti non titolari di Licenza di Impresa, per la validità limitata alla durata dei lavori a bordo della nave e comunque non oltre la durata massima di 45 giorni, validità che può essere rinnovabile.

Qualora i lavori di manutenzione, riparazione e trasformazione siano eseguiti da più imprese deve essere trasmesso il documento di sicurezza (DVR) come disposto ai sensi dell’art. 38 del D. Lgs. N. 272/1999.

Nel caso di Ditte che lavorano in sub-appalto si dovrà produrre una lettera di nulla osta dell'Armatore o del Capo Commessa, con la quale si autorizza la Ditta Appaltatrice ad affidare parte dei lavori ad altra Società.

Nel caso di società straniere, occorre produrre anche il Modello A1 relativo al certificato di distacco di lavoratori in Paese UE per ciascun lavoratore indicato nel modello C nonché il modello “Company personal data” debitamente compilato.

Non saranno rilasciate Autorizzazioni Provvisorie a Società o Imprese che non risultino iscritte alla CCIAA da almeno 12 mesi.

La Società all'atto del rilascio della Autorizzazione Provvisoria è tenuta al pagamento di un canone per ciascun mese, o frazione di esso, di durata dei lavori a bordo della nave per i quali è stata rilasciata l’Autorizzazione oltre euro 16,00 di imposta di bollo assolta in modo virtuale dalla scrivente Autorità sul documento del rilascio dell’autorizzazione stessa più euro 2,00 di bollo fattura

La trasmissione del relativo avviso di riscossione avverrà a cura dei competenti Uffici contabili dell’Ente.

In caso di mancato ritiro del titolo autorizzativo, la Società non potrà ottenere il permesso di accesso al Porto di Genova e conseguentemente il permesso di salire a bordo nave e l’Autorità di Sistema Portuale del Mar Ligure Occidentale potrà procedere alla revoca/sospensione dell’autorizzazione.

Per il rilascio della Autorizzazione Provvisoria si elenca di seguito la documentazione necessaria da presentare nonché la modulistica da utilizzare la cui compilazione deve essere informatizzata:

RILASCIO

  • istanza della Società completa di marca da bollo da € 16,00 con data non posteriore alla data di presentazione della istanza redatta su carta intestata, datata, timbrata e sottoscritta dal legale rappresentante;
  • autocertificazione societaria su carta intestata datata, timbrata e sottoscritta dal legale rappresentante;
  • Modello B – Richiesta di permessi validi per l’accesso al Porto per aziende;
  • Modello C – Elenco personale e mezzi;
  • contratto di appalto o dell’ordine dei lavori assegnati da Armatore o Società fornitrice della commessa da effettuare a bordo nave.

Le imprese costituite in forma individuale o societaria aventi sede legale in uno Stato diverso dall’Italia devono altresì produrre, oltre a quanto sopra elencato,

  • Modello A1 relativo al certificato di distacco di lavoratori in Paese UE per ogni dipendente che dovrà operare a bordo nave ovvero per ciascun lavoratore indicato nel modello C
  • Company Personal Data

Modulistica | Form

- Istanza di rilascio (doc - 43 Kb ) | Request Provisional Authorization (doc - 40.5 Kb )
- Autocertificazione societaria (doc - 62.5 Kb )| Company self Certification (doc - 63 Kb )
- Modello B (pdf - 83.71 Kb )| Form B (doc - 89.5 Kb )
- Modello C (pdf - 206.18 Kb )| Form C (doc - 556 Kb )
- Modello A1 (pdf - 226.23 Kb )| Form A1 (pdf - 153.91 Kb ))
- Company Personal Data (doc - 310 Kb )per le società straniere for foreign companies

RINNOVO

In caso di rinnovo della gia’ concessa Autorizzazione Provvisoria - necessariamente prima della scadenza della stessa – l’Impresa dovrà presentare:

  • Istanza di rinnovo su carta intestata della Società;
  • Modello B – Richiesta di permessi validi per l’accesso al Porto per aziende;
  • Modello C – Elenco personale e mezzi.

Nel caso di società straniere, occorre produrre, oltre a quanto sopra elencato, il Modello A1 relativo al certificato di distacco di lavoratori in Paese UE per ogni dipendente che dovrà operare a bordo nave ovvero per ciascun lavoratore indicato nel modello C.

Il Rinnovo comporterà i medesimi costi e la stessa procedura di pagamento del rilascio dell’Autorizzazione Provvisoria, ad esclusione dell’imposta di bollo di euro 16,00.

Modulistica | Form
- Istanza di rinnovo (doc - 34 Kb ) | Renewal Provisional Authorization (doc - 35 Kb )
- Modello B (pdf - 83.71 Kb ) | Form B (doc - 89.5 Kb )
- Modello C (pdf - 206.18 Kb ) | Form C (doc - 556 Kb )
- Modello A1 (pdf - 226.23 Kb ) | Form A1 (pdf - 153.91 Kb )

AUTORIZZAZIONI SPECIALI

Ai sensi dell’Art. 25 del Regolamento per il Settore della Cantieristica navale del Porto di Genova approvato con Decreto Presidente AdSP n. 1380 del 15 dicembre 2020 possono essere concesse le Autorizzazioni per interventi specialistici a bordo, di breve durata e di ambito circoscritto, che in ogni caso non possono superare il limite delle tre giornate lavorative, con impiego di massimo quattro addetti.

Il personale dedicato dovrà essere munito del previsto permesso personale valido per l’accesso al Porto.

Di seguito, si elenca la documentazione necessaria da presentare nonché la modulistica da utilizzare, la cui compilazione deve essere informatizzata:

  • Istanza della Società completa di marca da bollo da € 16,00 con data non posteriore alla data di presentazione della istanza redatta su carta intestata, datata, timbrata e sottoscritta dal legale rappresentante;
  • autocertificazione societaria su carta intestata datata, timbrata e sottoscritta dal legale rappresentante;
  • Modello B – Richiesta di permessi validi per l’accesso al Porto per aziende;
  • Modello C – Elenco personale e mezzi;
  • Contratto di appalto o dell’ordine dei lavori assegnati da Armatore o Società fornitrice della commessa da effettuare a bordo nave.

Modulistica | Form
Istanza aut_prov_specialistica (doc - 43 Kb ) | Request Special Authorisation (doc - 43 Kb )
Autocertificazione societaria aut_provv_specialistica (doc - 62.5 Kb ) | Special Authorisation Company Self Certification (doc - 63.5 Kb )
Modello B (pdf - 83.71 Kb ) | Form B (doc - 147.67 Kb )
Modello C (pdf - 206.18 Kb ) | Form C (doc - 370.91 Kb )

LICENZA D'IMPRESA

Regolamento per il Settore della Cantieristica navale del Porto di Genova approvato con Decreto Presidente AdSP n. 1380 del 15 dicembre 2020 – Capo 1.

Per ottenere il rilascio delle autorizzazioni allo svolgimento dell'attività cantieristica, il soggetto istante dovrà produrre istanza in carta legale e dimostrare il possesso dei requisiti previsti dal Decreto AdSP n. 1380 del 15 dicembre 2020.

Il Regolamento si applica a tutti i lavori di costruzioni, allestimento, trasformazione, riparazione, demolizione e specialistici a bordo delle navi, navi da diporto di cui alla legge 18 luglio 2005, n.171 e ss. mm., di galleggianti in genere nel Porto di Genova con esclusione delle imbarcazioni da diporto. (Capo 1, art.1 Campo di applicazione).

Per il rilascio della Licenza di Impresa si elenca di seguito la documentazione necessaria da presentare nonché la modulistica da utilizzare la cui compilazione deve essere informatizzata:

- Istanza sulla quale deve essere apposta marca da bollo da € 16,00 con indicata la specifica categoria per la quale viene richiesto il rilascio redatta su carta intestata, datata, timbrata e sottoscritta dal legale rappresentante con allegata copia del documento di identità del firmatario in corso di validità (art. 5 del citato Regolamento);

- Dichiarazione del fatturato e relative fatture comprovante che nei 12 mesi precedenti l’istanza l’attività prevalente dell’impresa è riferita alle attività disciplinate dal vigente Regolamento;

- Documentazione comprovante di aver acquisito direttamente dall’armamento commesse di lavoro svolte nel Porto di Genova in regime di autorizzazione provvisoria che devono essere non meno di 3 nei 12 mesi precedenti l’istanza e che dovranno riferirsi alle stesse attività di cui all’istanza di rilascio della licenza di impresa;

- Copia autentica dell’atto costitutivo e statuto societario, depositati presso la Cancelleria Commerciale del competente Tribunale Civile. (Attenzione: se trattasi di imprese costituite in forma cooperativistica produrre copia iscrizione nell’Albo delle Società Cooperative - Decreto del MISE del 23 Giugno 2004 e successive integrazioni);

- Autocertificazione societaria inerente i dati societari compilata su carta intestata della Società, datata e sottoscritta dal legale rappresentante;

- Dichiarazione antimafia dei soggetti obbligati datate e firmate corredate da copia dei documenti di identità dei sottoscrittori in corso di validità ovvero in alternativa iscrizione alla c.d. “white list” della Prefettura competente per territorio;

- Copia Visura camerale.

Modulistica
- Istanza lic_impresa_rilascio (doc - 39.5 Kb )
- Dichiarazione del fatturato lic_impresa_rilascio (doc - 43 Kb )
- Autocertificazione societaria lic_impresa_rilascio (doc - 72.5 Kb )
- Dichiarazione antimafia (doc - 49 Kb )

Per il rinnovo della Licenza di Impresa si elenca di seguito la documentazione necessaria da presentare nonché la modulistica da utilizzare la cui compilazione deve essere informatizzata:

- Istanza sulla quale deve essere apposta marca da bollo da € 16,00 con indicata la specifica categoria per la quale viene richiesto il rinnovo redatta su carta intestata, datata, timbrata e sottoscritta dal legale rappresentante con allegata copia del documento di identità del firmatario in corso di validità;

- Autocertificazione societaria inerenti i dati societari compilata su carta intestata della Società, datata e sottoscritta dal legale rappresentante;

- Dichiarazione del fatturato effettuato nel corso dell’anno per l’anno di riferimento cui afferisce per le attività autorizzate attinenti a commesse effettuate a bordo nave nel Porto di Genova;

- Dichiarazione antimafia dei soggetti obbligati datate e firmate corredate da copia dei documenti di identità dei sottoscrittori in corso di validità ovvero in alternativa iscrizione alla c.d. “white list” della Prefettura competente per territorio;

- Copia Visura camerale.

Modulistica:
- Istanza lic_impresa rinnovo (doc - 37.5 Kb )
- Autocertificazione societaria lic_impresa_rinnovo (doc - 72 Kb )
- Dichiarazione del fatturato lic_impresa_rinnovo (doc - 41 Kb )
- Dichiarazione antimafia (doc - 49 Kb )

CONTATTI

Ufficio Attività di Impresa e Registri Obbligatori
E-mail: attimp.registri@portsofgenoa.com
pec: servizio.imprese@pec.portsofgenoa.com