Gestione Coronavirus nei porti di Genova, Savona e Vado Ligure

IN EVIDENZA. Atti e iniziative AdSP
  • Aggiornamento Linee Guida Covid-19 del 27.03.2020 (pdf - 804.82 Kb )
  • Protocollo di regolamentazione per il contenimento della diffusione del COVID-19 nell’AdSP del Mar Ligure Occidentale – del 16.03.2020 (pdf - 219.09 Kb )
  • Aggiornamenti del Tavolo di Coordinamento "Coronavirus" del 16.03.2020 (pdf - 155.33 Kb )
  • Comunicazione del Presidente dell'Autorità di Sistema Portale del Mar Ligure Occidentale del 15.03.2020 - "Aggiornamenti linee guida del 12.03.2020" (pdf - 73.44 Kb )
  • Linee Guida Covid-19 del 12.03.2020 - Settore Commerciale (pdf - 337.96 Kb )
  • Linee Guida Covid-19 del 12.03.2020 - Settore Industriale (pdf - 338.14 Kb )

Per far fronte alle attuali criticità sanitarie su “Polmonite da nuovo coronavirus dalla Cina” il Comitato Igiene e Sicurezza del porto di Genova/Pra', si è riunito il 5 febbraio 2020, al fine prioritario di trattare il tema in questione, contiguo a quello della sicurezza del lavoro

Si è ritenuto infatti importante garantire una informazione corretta ed istituzionale sulle eventuali esposizioni dei lavoratori portuali e di altri operatori, e delle iniziative adottate dalle Autorità competenti alla sicurezza sanitaria delle navi ed equipaggi (Ufficio di Sanità Marittima con il supporto della Capitaneria di Porto).
Si è inteso offrire queste informazioni, di natura sanitaria, in modo miratamente istituzionale e professionale, grazie al contributo dell’Ufficio di Sanità Marittima, nonché chiedendo la partecipazione del Prof. Cremonesi, Direttore Dipartimento di Emergenza ed Accettazione (D.E.A.), Ospedali Galliera di Genova.
Come risulta dall’allegato verbale, è stato esposto lo stato di situazione, sotto il profilo della natura epidemiologica, dei requisiti specifici del rischio di trasmissione, delle misure assunte, delle ulteriori iniziative previste, delle misure precauzionali adottate e da adottarsi da parte delle imprese, e di quelle basiche da parte dei singoli lavoratori.

L’AdSP garantirà l’aggiornamento, mediante pubblicazione su questo sito, in ordine a ulteriori indirizzi, evoluzioni, misure che perverranno da USMAF, da Capitaneria di Porto, o da altre Istituzioni. Al comitato ha partecipato anche l’Ufficio Territoriale di Savona di Autorità di Sistema Portuale, che ha tenuto analogo Comitato in data successiva.

L’art. 7 del Decreto 272/99 prevede la possibilità che l’Autorità di sistema Portuale possa istituire nei porti Comitati di igiene e sicurezza del Lavoro per la formulazione di proposte ed iniziative in ordine alle misure di prevenzione e tutela per la sicurezza ed igiene del lavoro portuale.

Nei documenti scaricabili potrà essere consultato il verbale, supportato da circolari e locandine informative acquisite con riserva di garantire un costante aggiornamento in ordine a ulteriori indirizzi, evoluzioni, misure che perverranno da Ufficio di Sanità Marittima, Capitaneria di Porto o altre Istituzioni.

Il Presidente del Consiglio dei ministri del 1° marzo ha adottato un proprio decreto che recepisce e proroga alcune delle "misure già adottate per il contenimento e la gestione dell'emergenza epidemiologica da COVID-19 e ne introduce ulteriori, volte a disciplinare in modo unitario il quadro degli interventi e a garantire uniformità su tutto il territorio nazionale all'attuazione dei programmi di profilassi".

Con l'entrata in vigore di questo decreto cessano tutti i provvedimenti precedenti.

Pertanto i provvedimenti attualmente vigenti, approvati dal Governo in seguito all'emergenza sanitaria internazionale, sono i seguenti:

    • decreto-legge, in corso di pubblicazione, approvato dal Consiglio dei ministri del 28 febbraio 2020, con prime misure economiche urgenti di sostegno per famiglie, lavoratori e imprese;
    • decreto-legge del 23 febbraio 2020, n. 6, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale, che introduce misure urgenti in materia di contenimento e gestione delle emergenze epidemiologiche a livello nazionale, attuato con il dpcm odierno;
    • delibera del Consiglio dei Ministri del 31 gennaio 2020 di dichiarazione dello stato di emergenza in conseguenza del rischio sanitario connesso all'insorgenza di patologie derivanti da agenti virali trasmissibili;
    • ordinanza del Ministro della salute del 30 gennaio 2020 relativa al blocco dei voli diretti da e per la Cina.

Inoltre il Governo annuncia che sta elaborando ulteriori misure, di prossima approvazione, per il sostegno economico ai cittadini, alle famiglie e alle imprese, connesse all'emergenza sanitaria per la diffusione del COVID-19, e più globalmente per la crescita economica del Paese.

Image
Atti Ministeriali e Ordinanze Regionali – Marzo 2020
  • Ordinanza Ministero della Salute di concerto con Ministero delle Infrastrutture e Trasporti - del 28.03.2020 (pdf - 628.69 Kb )

  • DPCM "Misure urgenti di contenimento del contagio sull'intero territorio nazionale" – del 22.03.2020 (pdf - 3.72 Mb )
    Il DPCM stabilisce che siano sospese le attività industriali e commerciali non essenziali; restano aperti supermercati e farmacie e altre attività indicate nell’allegato al decreto. Le attività non indicate come essenziali, possono comunque proseguire se svolte a distanza o con la modalità del lavoro agile. Il Decreto stabilisce inoltre il divieto per le persone di spostarsi o trasferirsi in un comune diverso da quello nel quale si trovano attualmente, salvo per esigenze lavorative di salute o per urgenze. Le disposizioni del decreto hanno validità dal 23 marzo al 3 aprile.

  • MIT Protocollo condiviso di regolamentazione per il contenimento della diffusione del covid-19 nel settore del trasporto e della logistica – del 20.03.2020 (pdf - 174.61 Kb )
    Regole per il contenimento della diffusione del Covid19, per la sicurezza dei lavoratori e dei viaggiatori nei settori del trasporto e della logistica. Sono stabilite nel protocollo siglato dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti con le organizzazioni di categoria e le rappresentanze sindacali.  Ogni settore nell’ambito trasportistico e della logistica, comprese le filiere degli appalti e le attività accessorie del TRASPORTO AEREO, FERROVIARIO, MARITTIMO E PORTUALE, AUTOTRASPORTO MERCI, TRASPORTO LOCALE è chiamato ad applicare le norme che riguardano i lavoratori e i passeggeri, gli ambienti di lavoro, le stazioni e i terminal, e i mezzi di trasporto.

  • Ordinanza Ministero della Salute “Ulteriori misure urgenti di contenimento del contagio sull’intero territorio nazionale” – del 20.03.2020 (pdf - 153.86 Kb )

  • Decreto Legge n.125 recante "Disposizioni per le navi passeggeri" - del 19.03.2020 (pdf - 1.51 Mb )
    Il DL sospende i servizi di crociera per le navi passeggeri italiane e blocca l’arrivo nei porti italiani delle navi da crociera battenti bandiera straniera. Per le navi battenti bandiera italiana, le società di gestione, gli armatori e i comandanti delle navi italiane, una volta adottate tutte le misure di prevenzione sanitaria disposte, sono tenuti a sbarcare tutti i passeggeri presenti a bordo nel porto. La procedura di sbarco prevede che i passeggeri italiani non positivi al Covid 19 possano rientrare con i dispositivi di sicurezza alle loro abitazioni con mezzi non di linea organizzati dall’armatore per avviare il periodo di sorveglianza sanitaria fiduciaria domiciliare. Da quel momento, le navi battenti bandiera italiana non potranno più imbarcare passeggeri fino almeno al 3 aprile. Per i passeggeri non positivi al Covid 19, ma stranieri, l’armatore dovrà organizzare il rientro in patria con mezzo non di linea. Per gli eventuali passeggeri positivi, o entrati a stretto contatto con un caso positivo, valgono le disposizioni sanitarie già vigenti, salvo diverse determinazioni dell’autorità sanitaria. Le navi passeggeri battenti bandiera straniera impegnate in servizi di crociera non potranno più fare ingresso nei porti nazionali. Le disposizioni del decreto si applicheranno fino a 3 di aprile salvo proroga.​

  • Protocollo condiviso di regolamentazione delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus Covid-19 negli ambienti di lavoro – del 14.03.2020 (pdf - 198.12 Kb )

  • Mascherine in TNT - Circolare informativa emergenza epidemiologica da COVID-19 – del 13.03.2020 (pdf - 86.99 Kb )

  • DPCM "Misure urgenti di contenimento del contagio sull'intero territorio nazionale" – del 11.03.2020 (pdf - 320.08 Kb )

  • Procedura di gestione casi di infezione da Covid-19 a bordo di navi – del 11.03.2020 (pdf - 681.82 Kb )

  • DPCM "Ulteriori misure per il contenimento e la gestione dell'emergenza epidemiologica da COVID-19 su tutto il territorio nazionale." – del 08.03.2020 (pdf - 3.37 Mb )

  • Decreto Legge 02.03.2020, n.9. - Misure urgenti di sostegno per famiglie, lavoratori e imprese connesse all'emergenza epidemiologica da COVID-19 (pdf - 10.39 Mb )

  • Locandina misure di prevenzione Ministero della Salute (jpg - 261.74 Kb )
Archivio – Febbraio 2020
Archivio – Gennaio 2020