Gestione Coronavirus nei porti di Genova, Savona e Vado Ligure

Questa pagina è stata appositamente istituita al fine di garantire un’informazione corretta riguardante le iniziative adottate dal Governo e dalle Autorità competenti anche in ambito portuale in relazione alla diffusione del Coronavirus.

INFORMAZIONI GENERALI

I porti di Genova, Pra’, Savona e Vado Ligure sono operativi nel rispetto delle direttive dell’ultimo DPCM del 22 marzo 2020 che restringe ulteriormente la filiera delle attività produttive che possono operare su tutto il territorio nazionale, ovvero le attività cosiddette non strategiche, definendo la filiera produttiva essenziale per la vita del Paese. Tutte le categorie impegnate per garantire l’operatività dei Ports of Genoa continuano a lavorare alacremente per la salvaguardia del sistema di approvvigionamento indispensabile per assicurare cure e beni di prima necessità a tutto il Paese, nel rispetto della tutela della salute di chi opera in porto.

Per far fronte alle criticità sanitarie relative alla diffusione a livello mondiale del Coronavirus l’ADSP si è attivata sin da subito istituendo un Comitato Igiene e Sicurezza - Tavolo di coordinamento emergenza coronavirus, istituito come da Decreto 272/99 Art. 7, che si riunisce anche in modalità di video conferenza dal giorno 5 febbraio 2020.

Il fine prioritario del Comitato sin da subito è stato quello di trattare il tema della garanzia e della sicurezza del lavoro in ambito portuale, nonché la sicurezza sanitaria delle navi ed equipaggi (Ufficio di Sanità Marittima con il supporto della Capitaneria di Porto)

Nella presente sezione sono disponibili: i Decreti della Presidenza del Consiglio, i Decreti Ministeriali, i Verbali del Comitato di coordinamento Igiene e Sicurezza nonché tutte le misure che sono pervenute e continueranno a pervenire da USMAF, Capitaneria di Porto, o da altre Istituzioni in modo da dare la più completa e corretta informazione a riguardo.

 

Ariga nera png 5

PROVVEDIMENTI E LINEE GUIDA

ATTI NORMATIVI E REGOLAMENTARI NAZIONALI, PROTOCOLLI NAZIONALI
  • Legge 22 maggio 2020, n. 35 e relativo allegato - Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 25 marzo 2020, n. 19, recante misure urgenti per fronteggiare l'emergenza epidemiologica da COVID-19 – del 22.05.2020 (pdf - 237.22 Kb ) - Allegato (pdf - 261.52 Kb )

  • Decreto "Rilancio" (DL 19 maggio 2020, n.34) e relativi Allegati, recante "Misure urgenti in materia di salute, sostegno al lavoro e all'economia, nonché di politiche sociali connesse all'emergenza epidemiologica da COVID-19" - del 19.05.2020 (pdf - 25.2 Mb)

  • Circolare Ministero dell’Interno n.32956 contenente “indicazioni ricavabili da una lettura coordinata delle disposizioni contenute nei provvedimenti normativi in oggetto” – del 19.05.2020 (pdf - 2.43 Mb )

  • DPCM del 18 maggio 2020 recante modifiche all'articolo 1, comma 1, lettera cc), del decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 17 maggio 2020, concernente: “Disposizioni attuative del decreto-legge 25 marzo 2020, n. 19, recante misure urgenti per fronteggiare l'emergenza epidemiologica da COVID-19, e del decreto-legge 16 maggio 2020, n. 33, recante ulteriori misure urgenti per fronteggiare l'emergenza epidemiologica da COVID-19” – del 18.05.2020 (pdf - 241.78 Kb )

  • DPCM di concerto con Ministero della Salute. Misure urgenti di contenimento del contagio sull’intero territorio nazionale e relativi allegati – del 17.05.2020 (pdf - 2.78 Mb )

  • Decreto Legge n.33 recante ulteriori misure urgenti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da COVID-19 – del 16.05.2020 (pdf - 143.91 Kb )

  • Direttiva Ministero dell’Interno “misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19, applicabili all’intero territorio nazionale – del 02.05.2020 (pdf - 4.4 Mb )
ATTI NORMATIVI E REGOLAMENTARI REGIONALI
DECRETI, ORDINANZE E DIRETTIVE MINISTERO DELLA SALUTE E ORGANI SANITARI
ATTI E INIZIATIVE ADSP MAR LIGURE OCCIDENTALE
LINEE GUIDA INTERNAZIONALI
ATTI E PROVVEDIMENTI DI ALTRE AMINISTRAZIONI
ARCHIVIO

 

Ariga nera png 5

DOMANDE FREQUENTI (FAQ)

I Ports of Genoa sono aperti?

Sì. I porti di Genova, Pra’, Savona e Vado Ligure restano operativi nel rispetto delle direttive dell’ultimo DPCM del 22 marzo 2020 che restringe ulteriormente la filiera delle attività produttive che possono operare su tutto il territorio nazionale, ovvero le attività cosiddette non strategiche, definendo la filiera produttiva essenziale per la vita del Paese. Tutte le categorie impegnate a garantire l’operatività dei Ports of Genoa continuano a lavorare alacremente per la salvaguardia del sistema di approvvigionamento indispensabile per assicurare cure e beni di prima necessità a tutto il Paese, nel rispetto della tutela della salute di chi opera in porto.

Quali misure di prevenzione del contagio da coronavirus sono state adottate dai Ports of Genoa?
Le crociere e il servizio passeggeri traghetti sono attivi?
I servizi portuali tecnico-nautici (come rimorchio, pilotaggio, ormeggio, etc.) sono attivi?
L’invio preventivo della Master Declaration è obbligatorio per ormeggiare a PSA Genova-Pra’?
Vengono effettuati controlli sanitari a bordo delle navi cargo prima di attraccare in porto?
Esistono pericoli derivanti dalla movimentazione delle merci provenienti da navi in arrivo da Paesi o regioni ad alto rischio?
Quali sono le linee guida che devono essere adottate dai membri degli equipaggi delle navi?
Quale sarà l’impatto del coronavirus sull’economia dei porti?
Gli eventi e le visite guidate a Palazzo San Giorgio e al porto sono confermati?
Gli uffici dell’Autorità di Sistema Portuale del Mar Ligure Occidentale sono aperti?
Per gli autotrasportatori e operatori esterni è possibile prenotare l’accesso ai gate dei terminal?

 

Ariga nera png 5

CONTATTI

Per avere informazioni, oltre a consultare il sito web istituzionale, è possibile seguire gli aggiornamenti sui canali social ufficiali dei Ports of Genoa: FacebookLinkedinTwitter e Youtube oppure iscriversi alla Newsletter.

Per chi avesse necessità di contattare gli uffici di AdSP può scrivere a: