Signorini al convegno Recovery & Next Generation

‘Recovery Plan e Next Generation EU’, questo il tema del convegno che si è tenuto il 24 agosto nell’ambito del Meeting di Rimini. Durante l’incontro, al quale è intervenuto il Presidente Signorini, si è evidenziato come questo momento rappresenti un’opportunità storica di investimento sul futuro dell’Europa e degli Stati membri per ripartire dopo l’emergenza Covid-19, nonché unica per risorse impegnate e sforzi necessari ad avviare una trasformazione vera del sistema paese.

Il piano con cui l’Italia si appresta a rispondere a questa sfida, il PNRR, ha l’ambizione di compiere le riforme di cui si parla da decenni ed in particolare riguarderà assi strategici dentro i quali infrastrutture e mobilità hanno ruoli rilevanti, ovvero la transizione ecologica, la digitalizzazione e l’innovazione. Il dibattito ha rappresentato una interessante occasione per fare il punto sulla messa a punto del PNRR italiano e capire con alcuni degli attori principali come ci si stia muovendo per non perdere questa opportunità. Il Presidente Signorini ha portato il punto di vista della AdSP rimarcando che ‘Si tratta di un’occasione irrepetibile per il sistema portuale del Mar Ligure Occidentale che ci permetterà di muoverci su tre fronti: accessibilità marittima e terrestre, transizione ecologica e digitalizzazione.’ Al dibattito hanno preso parte anche Carlo Tamburi, Direttore Italia Enel, Riccardo Toto, Direttore Generale Renexia e Marco Piuri, Direttore Generale FNM e Amministratore Delegato Trenord.

Tag:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Linkedin