Allerta Meteo della Protezione Civile. Massima attenzione per le operazioni portuali da oggi fino a domani

Nel sensibilizzare sull'attuale emanazione allerta meteo arancione- rossa - dalle ore 18 odierne sino a tutta la giornata di domani 23/11, si raccomanda la verifica ed adozione di misure preventive e precauzionali, atte a garantire la sicurezza nel caso dell'effettivo verificarsi di condizioni meteomarine critiche (come indicate nelle Linee di Indirizzo approvate nell'ottobre 2019)

Si rammenta che l'allerta arancione è riferita alle possibili medesime criticità dell'allerta rossa, benché localizzate in aree minori e non prevedibili; lo stesso include la possibilità di "temporali forti ed organizzati", in conseguenza dei quali possono verificarsi fenomeni di c.d. down burst (improvvise e fortissime raffiche di vento/fortunali).

 A titolo esemplificativo si rammentano misure assumibili già attualmente:

  1. monitoraggio delle previsioni meteorologiche e degli avvisi diramati dalle autorità competenti, nonché sull'evoluzione effettiva e localizzata delle condizioni meteo;
  2. informazione al personale dipendente, nonché al personale esterno di previsto impiego nelle aree;
  3. adozione di accorgimenti preventivi, quali, se necessari: i) riduzione "tiri" containers; ii) verifica del loro corretto posizionamento (anche in relazione alla prevista direzione del vento), e di eventuali sistemi di blocco; iii) loro rifasamento o riduzione dei tiri nelle aree contigue alla viabilità pubblica e terminalistica; iv) implementazione delle citate misure in riferimento alle aree di stoccaggio merci pericolose; v) analoga verifica su gru e macchine operatrici; vi) verifica della stabilità delle recinzioni e gates;
  4. nel caso dell'effettivo verificarsi di condizioni meteo marine critiche, assicurare un monitoraggio assiduo delle citate condizioni di sicurezza, nonché monitorare la permanenza delle condizioni di sicurezza nelle operazioni portuali;
  5. valutazione su iniziative di sicurezza, in caso di risacca significativa, in riferimento all'interfaccia nave/terminal e sul lavoro a bordo nave;
  6. valutazione su progressiva riduzione o sospensione delle attività operative maggiormente esposte al rischio.

Si invita a comunicare telefonicamente all'Ufficio ispettorato della Autorità di Sistema Portuale eventuali situazioni critiche, inerenti danni, eventi anomali, o insorgenze in corso di operazioni portuali, e successivamente sinteticamente relazionare a mezzo mail.

La presente diramazione costituisce iniziativa ed occasione di sensibilizzazione e richiamo a monitoraggio di vento ed allerte meteo, e conseguenti misure preventive, da porsi in essere dalle aziende in autonomia e responsabilità organizzative e gestionali.

 Si confida nella osservanza e collaborazione.

 

Autorità di Sistema Portuale del Mar Ligure Occidentale
Ufficio Territoriale di Genova
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Condividi su Linkedin